I barber shop più famosi della nostra penisola

Nell’ultimo decennio la cura della barba ha registrato un importante cambiamento: da rito si è trasformata in culto. Spesso e volentieri la figura del barbiere cessa di essere la semplice figura che opera nel suo locale dove s’attende il proprio turno per una “spuntatina”. Questa tradizione fatta di gesti e riti sapientemente tramandati, oggi è per molti una passione, non più solo un mestiere. Le barberie sono diventate dei luoghi di tendenza, dove rilassarsi e farsi coccolare - una sorta di spa maschile. Perché la barba va curata, regolata, coltivata, mantenuta e protetta.

Trovare un vero professionista in grado di rendere quest’esperienza piacevole, esteticamente valida e a prova di partner può non esser impresa facile: ecco perché abbiamo selezionato per voi i dieci migliori barber shop della penisola, da Nord a Sud, esperti in barba - e spesso anche in capelli - per un servizio fuori dai soliti schemi.

Barbiere Paolo
Via San Secondo, 16 - Torino

I torinesi la barba se la tagliano qui, da oltre cinquant’anni. Sotto le sue mani sono passate diverse subculture della città: dalle ribelli creste punk degli anni Ottanta, fino ai tagli dei modelli più classici ed eleganti. Paolo Barrasso è una vera e propria istituzione; ancora oggi continua a essere un polo di attrazione per le nuove generazioni in cerca di forbici e lamette esperte per la propria barba o il proprio taglio. Qui si fa solo la rasatura all’italiana con il metodo classico, il più pulito e preciso che esista. L'atmosfera di un barbiere all'antica qui è garantita: pennello, rasoio a mano libera e panno caldo sul viso.

Il Barbiere dal 1947
Via Edmondo de Amicis, 21 - Savona

Federico Antonelli lavora a Savona e nel suo barber shop si sperimentano cose che i comuni mortali non possono nemmeno immaginare. In tantissimi le amano e questo è uno dei motivi per cui è diventato uno dei barbieri italiani più amati in Italia. Visionario, creativo e avanguardista, ha creato un nuovo metodo per tagliare la barba, ovvero lo standing beard. Tagliare la barba col cliente non sdraiato ma in piedi: ciò permetterebbe una cadenza più naturale e delle diagonali alquanto precise. In Via de Amicis i clienti fanno la fila per provare sensazioni nuove e stimoli estetici. La barberia italiana senza di lui sarebbe certamente meno innovativa.

Barber Snob
Viale Gabriele D’Annunzio, 25 - Milano

Un vero e proprio artigiano della barba. Molti lo chiamano maestro, altri dicono che non è un semplice barbiere ma qualcosa di più. Dicono anche che se vuoi cambiar vita devi andare da lui. Non perché ne uscirai diverso da prima, ma perché ne uscirai semplicemente migliore. Francesco Cirignotta ha il dono di saper trasformare un’attività come quella del tagliare i capelli e la barba in una vera e propria performance artistica. Ambiente rilassante, moderno e per certi versi lussureggiante, accoglie i clienti in un viaggio mistico quanto straordinario. Prenotatevi, Francesco dà appuntamento solo ad un cliente per volta.

Antica Barberia Colla
Via Gerolamo Morone, 3 - Milano

L’Antica Barberia Colla é stata fondata da Dino Colla nel 1904. Inizialmente ubicata in Via Manzoni, a seguito dell’enorme successo si é trasferita prima in Via Verdi di fronte alla Scala e poi in Via Morone, sempre accanto al celeberrimo teatro meneghino. Da svariati anni sino ai giorni nostri il negozio è gestito da Francesca Benedetta e Lalla Pedroni che, grazie all’aiuto di Giordano, Peppe e Vito, propongono tagli e rituali di benessere in linea con la rigorosa tradizione e il prestigio dello storico salone. La rasatura, un must, consta di tre fasi: nella prima si applica sul viso del sapone all’olio di mandorla, poi una lama sterile viene passata sul viso con maestria in modo da rendere la pelle liscia e vellutata, infine segue un massaggio con olio lenitivo con successiva applicazione di un panno caldo. Tra gli habitué di questa bottega, agli inizi del secolo, c’era l’illustre compositore Giacomo Puccini.

Dino Candelà
Via de' Carbonesi, 4/A - 40123 Bologna

Questa bottega nasce nel 2003 a Bologna, in un ambiente dal sapore vintage che coniuga lo stile dei vecchi barber americani anni Quaranta e Cinquanta con la tradizione delle barberie siciliane. Dino Candelà ha voluto creare un luogo tipico e originale con un tocco di sicilianità, essendo lui stesso originario di Erice. All’età di 14 anni Dino ha avuto la fortuna di conoscere e seguire un maestro di bottega, un vero artista di forbici e rasoio. Questo nuovo mondo fatto di pennelli, spazzole, profumi, creme e panni caldi ha affascinato Dino talmente tanto che ha deciso di trasformare la sua passione in un mestiere. Organizza anche corsi di taglio capelli, barba e baffi per formare i giovani apprendisti che vogliono imparare l'arte della coiffeur maschile. Ama definirsi un artigiano dei capelli, per sottolineare la tradizione centenaria della professione del barbiere, che lui riesce ad impersonare al meglio garantendo la massima soddisfazione nei suoi clienti.

BISB, the Barber is Back
Via Vittorio Emanuele II, 25 - Lucca 

Andrea Cottone e Filippo Michelini riescono davvero a inebriare i loro clienti grazie ad un savoir-faire altamente professionale, a tratti mistico. La rasatura, all'italiana, anche qui è realizzata ad hoc: l'obiettivo primario di questo luogo è quello di emozionarvi. Tra le altre cose, si può riservare la barberia per alcune ore, scegliere la musica da ascoltare e perché no, farsi servire un caffè, ovviamente incluso nel prezzo. 

Blues Barber Shop
Via Cimabue 36 e Via Gordigiani 38, Firenze

Valerio, proprietario di questa bottega in puro stile rockabilly, ha padre fiorentino, madre siciliana e alle spalle una lunga tradizione familiare. Suo nonno faceva il barbiere, i suoi genitori anche. A otto anni, mentre faceva il garzone di bottega, aveva già le forbici in mano. All’età di undici anni mamma e papà decidono di trasferirsi nel capoluogo toscano e aprire un nuovo negozio di parrucchiere. Il nonno e il papà gli hanno insegnato molti segreti del mestiere. Oggi ha due spazi, dove è possibile sbizzarrirsi con tagli classici o contemporanei. Ci sono clienti che, se hanno un appuntamento alle cinque del pomeriggio, arrivano due ore prima per passare il tempo in compagnia e rilassarsi ascoltando buona musica: la sapiente selezione musicale di rock e blues è davvero notevole. 

Barber Shop Crew
Roma + Bisceglie

La Barber Shop Crew nasce a Roma, nella sua prima sede in Viale Anicio Gallo 58/60, zona Tuscolana. Ora è presente con il secondo negozio in Via Licia 58 nel quartiere San Giovanni, il terzo in zona Cipro in Via Luigi Rizzo 33/35, il quarto ad Albano in Via Aurelio Saffi 15, il quinto in Via Pigorini, 19 e il primo fuori regione, in Puglia, a Bisceglie (BT) in Via Vittorio Veneto 44/46. Il segreto di questo successo progressivo? Paolo ed Eliseo Salomone sono due tra i migliori barber italiani. Eliseo è il maestro per eccellenza, mentre Paolo è un vero cultore della barba, non gli basta saperla tagliare con professionalità e tecnica, ma ha bisogno di assicurare al cliente un risultato che vada oltre il servizio offerto dal salone. Paolo ha anche creato una linea di prodotti appositi: Salomon’s Beard. È molto facile trovarli nelle barberie di tutt’Italia.

Migando
Via Benedetto Croce, 122 - Montalto Uffugo (CS)

All’interno di questo locale vecchia maniera c’è Armando Migando, uno dei barbieri italiani più amati in Calabria e non solo. L’atmosfera è confortevole, molto rilassante e studiata in tutto e per tutto. Lui odia la moda e se può ne prende le distanze: ama invece la storia, ciò che era un tempo e che forse va riproposto al pubblico con quel tocco di classe che negli anni ’50 era di casa. Vi taglierà i capelli e si prenderà cura della vostra barba mettendovi in sottofondo una selezione di Joy Division, David Bowie e Rolling Stones che sembra uscita dalle migliori emittenti radiofoniche. Precisione, passione e dedizione completano la sua opera. E se avete voglia di farvi un tattoo, siete nel posto giusto: la bravissima tattoo artist Maria Stella lavora qui.

Boys Club
Via Giacomo Longo 17/19, - Palermo

Boys Club nasce nel 2007 dall’idea dei fratelli Giuseppe e Fedele Vitale, giovanissimi e ambiziosi, accomunati da un’unica grande passione. Nonostante la giovane età, i fratelli hanno dimostrato di avere molta stoffa e sono riusciti a diventare un valido punto di riferimento per tutti coloro che amano prendersi cura dei propri capelli e soprattutto della propria barba. I due studiano, s’aggiornano e si confrontano con i colleghi di tutta Europa, riuscendo ad imporsi sul mercato siciliano e diventando uno tra i barber shop più rinomati di Palermo. Un approccio tipicamente siciliano alla rasatura: panno caldo, cliente comodamente seduto su un'elegante poltrona dallo schienale reclinabile e barbiere che volteggia utilizzando attrezzature vintage-tech supportato dai suoi assistenti. Gli spazi regalano un'atmosfera accogliente e intima, proprio come quella dei saloni di una volta. L'apposito angolo Jack Daniel’s trasforma poi l'attesa del turno in un autentico momento di piacere speso tra quattro chiacchiere, un bicchiere e pettegolezzi di quartiere.